Come svuotare la cache per aggiornare le pagine web

Wordpres e la sicurezza del sito web
svuotare la cache del browser

Come svuotare la cache per aggiornare le pagine web

Cos’è la cache del browser?

I browser (Firefox, Chrome, Microsoft Edge) utilizzano un processo chiamato caching per salvare temporaneamente i dati dei siti web visitati.

Tutti i browser Web moderni conservano i file memorizzati nella cache per i siti visitati per un motivo importante: visualizzazione più rapida delle pagine Web quando si rivisita una pagina.

Poiché le immagini e le altre risorse del sito sono archiviate in una posizione locale e temporanea, il browser non deve scaricarle dal server Web ogni volta che si visita una pagina. Questi file includono spesso html, fogli di stile e Javascript, ma possono anche includere file multimediali come immagini e video.

 

Qual è il problema?

Il caching del browser ci aiuta ad accedere ai contenuti che vogliamo molto più velocemente, tuttavia ci sono casi in cui è necessario svuotare la cache.

Perchè se la versione di un file memorizzata nella cache non è aggiornata con quella del server, probabilmente la pagina potrebbe non essere visualizzata come previsto. Questo è particolarmente vero durante lo sviluppo o quando sono state apportate numerose modifiche al sito in un lasso di tempo breve.

Tuttavia la buona notizia è che è molto facile eliminare i dati memorizzati nella cache su tutti i principali browser moderni. Capire come fare può risparmiarvi un sacco di tempo prezioso!

 

Aggiornare la pagina web

Nel caso in cui qualcuno ti dice di “aggiornare la pagina web” per risolvere il problema,

usa le seguenti combinazioni di tasti:

 

Windows: ctrl + F5

Mac / Apple: Apple + R o comando + R

Linux: F5

 

Queste combinazioni di tasti svuota la cache per una singola pagina e corregge la maggior parte dei bug visivi relativi alla cache. Tuttavia, se questo non funziona,

utilizzare le seguenti istruzioni per svuotare l’intera cache:

 

Svuotare la cache di Google Chrome

  1. Nella barra del browser, inserisci: chrome://settings/clearBrowserData
  2. Seleziona la voce Immagini e file memorizzati nella cache.
  3. È possibile scegliere il periodo di tempo per il quale si desidera cancellare le informazioni memorizzate nella cache. Per svuotare l’intera cache, seleziona TUTTO.
  4. Fai clic su CANCELLA DATI.
  5. Aggiorna tutte le pagine che hai aperto.
come svuotare cache google chrome

Svuotare la cache di Firefox

  1. Dal menu Cronologia, selezionare Cancella cronologia recente.
  2. Se la barra dei menu è nascosta, premi Alt per renderla visibile.
  3. Da Intervallo Intervallo di tempo da cancellare: menu a discesa, selezionare l’intervallo desiderato; per cancellare l’intera cache, selezionare TUTTO.
  4. Accanto a “Dettagli”, fai clic sulla freccia giù per scegliere quali elementi della cronologia cancellare (seleziona CACHE).
  5. Fare clic su CANCELLA ADESSO.
  6. Aggiorna tutte le pagine che hai aperto.
come svuotare cache firefox

Svuotare la cache di Microsoft Edge

  1. In alto a destra, fai clic sull’icona Hub (assomiglia a tre linee orizzontali).
  2. Seleziona Dati e file memorizzati nella cache.
  3. Fare clic su Cancella.
  4. Dopo che viene visualizzato il messaggio “All Clear!”, Aggiorna le pagine che hai aperto.

 

Risoluzione problemi alternativi

Potrebbe essere necessario svuotare la cache per la risoluzione dei problemi, ma tuttavia non si vogliono perdere i dati memorizzati di alcuni siti. In tal caso, puoi aprire una finestra “in incognito” o “navigazione anonima” dal tuo browser.

navigazione in incognito wire up

Articoli correlati